Involtino porchettato (versione definitiva)


Involtino porchettato (versione definitiva)

Avevo già proposto il piatto (https://checucinioggi.wordpress.com/2014/03/20/involtino-porchettato/) in una versione base e in divenire. Dopo un po’ di tentativi, sono arrivato alla versione finale. Si prende una fetta di coscio di maiale, tagliata non troppo fine, e la si cosparge di una miscela a base si sale, pepe, salvia, rosmarino e aglio tritati. A questo punto si prendono dei fegatini di pollo e si saltano velocemente in padella, si sminuzzano e li andiamo a mettere sopra alla fetta di maiale. A questo punto si arrotola la carne, si avvolge con dello spago, si fa rosolare velocemente e poi si mette in forno avvolta nella carta stagnola. Forno a bassa temperatura, per circa un’ora.
A forno spento, si lascia riposare la carne nel suo involucro in modo che assorba il proprio liquido di cottura e rimanga umido e morbido. A questo punto non resta che affettare e servire con l’accompagnamento di una salsa a base di olio, finocchio, limone e una goccia di miele.

Per contorno ho servito un nido di verdurine: sedano rapa, carota e porro tagliati a striscioline e saltati nel wok insieme a della scorsa di limone.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Involtino porchettato (versione definitiva)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...