Cotechino in crosta con lenticchie


Cotechino in crosta con lenticchie

Si inizia mettendo a bollire il cotechino e stendendo la pasta lievitata (quella per fare la pizza). Non va portato a cottura completa, ma tolto dall’acqua un minuto prima. Una volta fatto raffreddare si avvolge nella pasta lasciando un piccolo foro nella parte superiore: il cosiddetto caminetto che serve a far uscire il vapore. Infine si inforna a 200° per circa mezz’ora, o comunque fintanto che non si è dorata la pasta esterna.
Le lenticchie, dopo essere state a bagno in acqua fredda per qualche ora, sono state cotte in padella con aglio, peperoncino e un cucchiaio di polpa di pomodoro. Per accompagnare, ho utilizzato la pasta avanzata per una schiacciata croccante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...