Pappa al pomodoro estiva


Pappa al pomodoro estiva

Mi è capitato di assaggiare il gazpacho, una zuppa fredda, tipica della Spagna (soprattutto Andalusia), a base di pane e verdure crude.
L’ho ritenuta molto buona e soprattutto italianizzabile. Infatti, il gazpacho è solitamente molto cremoso: il pane viene ammollato e completamente spappolato, fino a sparire nel pomodoro. Ho deciso di provarlo utilizzando però come base una classica pappa al pomodoro e non una zuppa liquida. Volevo che si vedesse la presenza sostanziosa del pane. A differenza della solita preparazione a base di pane, aglio, olio, pepe e pomodori pelati, ho aggiunto un po’ di paprika, molto origano secco e dei cipollotti freschi.
A questo punto ho lasciato freddare la pappa e non è rimasto altro da fare se non incorporare un’abbondante dadolata di verdurine fresche: sedano, carota, finocchio e cetriolo. Basilico e giro d’olio d’oliva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...