polpette con l’alloro


polpette con l'alloro

Questo piatto me lo ha insegnato mia madre insieme alle polpette in agrodolce alla palermitana.
Le polpette prendono e assorbono l’odore e il sapore delle foglie di alloro che, ovviamente dopo la cottura non vengono mangiate, quindi sono gustosissime.
Si prepara l’impasto di macinato come si preferisce, ognuno di noi ha le proprie preferenze circa dosi e sapori, la mia ricetta prevede:
per circa 300 gr di macinato (del tipo di carne che si preferisce), aggiungere uno spicchio d’aglio tritato, prezzemolo tritato q.b., parmigiano grattugiato q.b., un uovo intero, pochissimo latte, pangrattato, q.b., sale e pepe. Mescolare bene il tutto dentro una ciotola e formare con le mani delle palline leggermente schiacciate ricoperte, per lato, da una foglia di alloro. Queste polpette possono essere cotte sulla piastra (l’alloro tenderà a bruciacchiarsi un po’), oppure in forno a 180° per circa 20 min. Accompagnatele con delle verdure.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...