Ossobuco alla birra con patate


100_9403
Piatto inventato, o meglio: piatto ottenuto unendo spunti dati da ricette diverse.
Abbondante battuto con porro, sedano, carota e peperoncino fresco. Si mette a rosolare insieme a della pancetta tritata finemente. Nel frattempo si riduce a pezzetti, tipo spezzatino, l’ossobuco e lo si aggiunge al soffritto. Una volta insaporito, si copre con la birra, si aspetta che raggiunga il bollore e si copre. Dopo una mezz’ora si controlla la cottura e si aggiungono spezie e odori: ginepro, alloro, paprika. Quando la birra inizia a ritirarsi, si aggiunge una tazza di brodo vegetale, dei pomodori sbollentati, spellati e sminuzzati; un po’ di concentrato per dare colore. Si lascia cuocere più o meno un’altra mezz’ora, fino a quando il sughetto non sarà denso. A questo punto si sala, di aggiunge il prezzemolo, si bagna con un altro bicchiere di birra e si lascia sfumare velocemente a fiamma molto alta. Patate lesse d’accompagnamento, speciali da mangiarsi condite col sughetto dell’ossobuco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...